Come possiamo aiutarti?

Integrazione con Outlook

out.png

Stai cercando di connettere la tua inbox ai flussi di lavoro di monday.com? Con l'integrazione di Outlook, puoi trasformare le email in elementi di azione e informare automaticamente tutti per restare sempre connessi. 

 

Note importanti:  1) Devi disporre di una licenza Microsoft 365 Business Premium per utilizzare questa integrazione. Se non disponi di una licenza di questo tipo, quando provi a configurare l'integrazione vedrai un messaggio di errore. 2) Questa integrazione funziona solo se disponi di una casella di posta Microsoft online exchange e non Premise. Per verificarlo, visita questo sito outlook.office365.com, se riesci a connetterti significa che disponi di un account online exchange; se invece non riesci a connetterti e ricevi un messaggio di errore, significa che non disponi di un account online exchange e che non potrai usare questa integrazione. 

 

Aggiungilo al tuo flusso di lavoro

Per aggiungere l'Integrazione, vai alla scheda per la quale desideri creare l'Integrazione e fai clic sul pulsante Integrazione, situato nella parte superiore destra dello schermo, come mostrato di seguito: 
integration.png

Poi seleziona "Outlook" come di seguito: 

1.png

Dopo aver fatto clic sul banner di integrazione "Outlook", troverai le ricette offerte dalla nostra integrazione:

outlook__2_.png

Quindi puoi semplicemente selezionare l'integrazione che desideri creare! Successivamente, ti verrà chiesto di connettere i tuoi account outlook e monday.com. 

 

Collegare il tuo account Outlook 

Nota: Per aggiungere l'integrazione di Outlook, non è possibile usare un dominio email ospitato da un altro provider di email. Per verificarlo, visita questo sito, inserisci il tuo dominio email e controlla il "MX" per il dominio. 

 

Dopo aver fatto clic su una delle ricette, ti verrà chiesto di collegare il tuo account monday.com al tuo account Outlook:

outlook__1_.png

Poi, scegli l'account email che desideri associare a monday.com.

Dopo aver scelto il tuo account Outlook, verrà visualizzata una schermata relativa alle autorizzazioni. Per continuare con la configurazione, fai clic su "Accetta":

4.png

Evviva! È stato facilissimo 😀 Hai collegato correttamente il tuo account a Outlook. Ora puoi impegnarti a creare ricette per comunicare in modo efficiente con il tuo team! 

rrwq.png

Il mio account Outlook si integrerà con monday.com?

Una volta in Outlook, fai clic su Preferenze e individua l'icona del provider di posta elettronica nella parte superiore della schermata dell'account. Se c'è l'icona di Outlook, l'account dell'e-mail si integrerà con monday.com. Di seguito è riportato l'esempio di un account Outlook senza hosting Outlook.

 

L'integrazione e-mail supporta i file?

Attualmente l'integrazione email non supporta i file. Detto questo, se vuoi inviare file al tuo account monday.com, abbiamo un modo per aggirare l'ostacolo. Puoi inviare un file a una scheda o a un elemento (nella sezione degli aggiornamenti). Consulta questo articolo per la procedura dettagliata.  

 

L'integrazione supporta più indirizzi email?

SÌ! L'integrazione email supporta più email!!! Abbiamo ora aggiunto un incremento sia per l'integrazione di Outlook che per quella di Gmail, dove puoi definire più email in una Colonna di testo separata da ";" e l'email verrà inviata a ciascuna di queste email separatamente 💥


Ad esempio, in questa ricetta:

 

Seleziona l'opzione Email (colonna) dal relativo menu, quindi scegli una colonna di testo:

 

​    

Puoi definire i valori (gli indirizzi email) della colonna Testo come di seguito: "esempio@monday.com ; esempio.monday@gmail.com "

L'integrazione invierà un'e-mail sia a esempio@monday.com che a esempio.monday@gmail.com!

 

Come annullare la sincronizzazione di Outlook da monday.com

Segui questa procedura per revocare l'accesso di terze parti dal tuo account Outlook:

 

Aiuto! La mia integrazione non funziona

Se non riesci a configurare l'integrazione e ricevi il seguente messaggio di errore: "Microsoft non ha abilitato le integrazioni sulla tua casella di Outlook"

Frame_493__2_.png

Probabilmente il tuo account non è attualmente in grado di supportare l'integrazione. Questo errore può verificarsi se la casella di posta si trova su un Server Microsoft Exchange dedicato e non è una casella Office 365 valida. Consulta la documentazione di Microsoft relativa a questa problematica per intraprendere misure volte a risolvere l'errore.

 

Se non ricevi alcun messaggio di errore, continua a leggere per scoprire alcuni modi comuni di risolvere i problemi nell'integrazione di Outlook.

 

Opzione 1: riaggiorna l'automazione

Se la tua integrazione non funziona, puoi ricreare l'integrazione con una nuova connessione. Per farlo, fai clic sul pulsante dell'integrazione situato nella parte superiore destra dello schermo. Una volta nel centro, seleziona "integrazione scheda", come di seguito: 

gmail.png

Quindi, fai clic sull'icona a forma di spina accanto a una delle tue integrazioni Outlook. 

edit.png

Puoi quindi selezionare "usa un altro account". Questo dovrebbe risolvere il problema!

mceclip0.png 

 

Nota:  Questo passaggio è molto importante, devi scegliere "usa un altro account" perché questa azione aggiornerà la connessione. È possibile usare le stesse credenziali di login quando scegli questa opzione, quindi non ti preoccupare :)  a

 

Opzione 2:  annulla la sincronizzazione dell'integrazione

 

Nota: Questa opzione è utile solo se qualcuno ha modificato le impostazioni di autorizzazione in Outlook.  In tal caso, è possibile annullare la sincronizzazione dell'integrazione, seguendo i passaggi seguenti.

 

  • Vai su account.microsoft.com/account e accedi al tuo account.
  • Fai clic sulla scheda Privacy nella parte superiore della pagina. Potrebbe essere necessario verificare la tua identità tramite un codice e-mail.
  • Scorri verso il basso, fino alla sezione Altre impostazioni privacy.
  • Vai su App e servizi > App e servizi che possono accedere ai tuoi dati.
  • Esamina l'elenco delle app e stabilisci a quale desideri revocare l'accesso.
  • Fai clic su Modifica sotto il nome dell'app corrispondente.
  • Seleziona Rimuovi queste autorizzazioni.

    Torna alla tua scheda e fai clic sul pulsante dell'integrazione situato nella parte superiore destra dello schermo. Una volta nel centro, seleziona "integrazione scheda", come di seguito: 

    gmail__1_.png

    Quindi, fai clic sull'icona a forma di spina accanto a una delle tue integrazioni Gmail. 

    edit.png

    Poi, fai clic su Usa un altro account, come di seguito: 

    mceclip0.png

      

    Nota:  Questo passaggio è molto importante, devi scegliere "usa un altro account" perché questa azione aggiornerà la connessione. È possibile usare le stesse credenziali di login quando scegli questa opzione, quindi non ti preoccupare :)  a

       

Opzione 3 - L'integrazione sta creando diversi elementi

La tua integrazione sta creando diversi elementi e non sai bene perché? Quando sposti manualmente un'email in un'altra cartella di Outlook, l'integrazione si avvia. Questo comporta la creazione di diversi elementi. La soluzione è creare una regola in Outlook affinché l'email si sposti automaticamente invece di doverlo fare manualmente.

 

Opzione 4 -  contattaci :)

Se nessuna delle opzioni seguenti funziona, non esitare a contattarci all'indirizzo support@monday.com. Facci sapere che hai già provato entrambe le opzioni. Saremo più che felici di aiutarti! :)

 

Perché la mia integrazione Outlook è stata disabilitata?

La tua integrazione Outlook sarà disattivata nelle seguenti situazioni:

 

1. Utilizzo di un account privato

La nostra integrazione con Outlook può essere creata solo utilizzando un account professionale e non un account privato. Se per qualche motivo, sei riuscito a connetterti a un account privato, riceverai la seguente notifica 

outlook.png

Seguita dal seguente messaggio di errore nella scheda integrazione 

outlook_1.png

Per riattivare l'integrazione, ricrearla utilizzando il tuo account professionale. 

 

2. Il tuo account aziendale non ha una casella di posta elettronica di exchange online

Se il tuo account aziendale non ha l'exchange online, non sarai in grado di accedere a https://outlook.office365.com/mail/inbox. Se disponi di un account aziendale a pagamento che non ha un exchange online, vedrai il seguente messaggio: 

oops_1.png

Per saperne di più, consulta questo link. Sul tuo monday.com riceverai la seguente notifica:

out_1__1_.png

Seguita dal seguente messaggio di errore nella scheda integrazione 

232.png

 

3. Un amministratore ha configurato un'autenticazione a due fattori (2FA)

Quando un amministratore attua la 2FA dopo aver già stabilito una connessione, l'integrazione sarà disattivata perché la connessione non è più autorizzata. Per correggere questo problema, configura di nuovo l'integrazione Outlook per creare una nuova connessione.

 

4. La connessione a monday.com è stata revocata su Outlook

Tu o un amministratore potete revocare l'abilità di monday.com di interagire con il tuo account Outlook. Questa azione si compie tramite Outlook. Se lo hai fatto per errore, è sufficiente configurare una nuova integrazione usando le credenziali del tuo account. Se un amministratore del tuo account Outlook ha apportato questa modifica, devi contattare il tuo amministratore Outlook o il tuo reparto IT.

 

5. Connessione scaduta

L'ultima possibilità è che la tua connessione sia stata interrotta per errore.

Frame_21.png

Può succedere se il tuo token non si è aggiornato e la connessione scade. Può anche succedere quando la password dell'account Outlook viene modificata. La soluzione è effettuare di nuovo la connessione a Outlook seguendo i passaggi per configurare una nuova integrazione e collegare gli account.

 

Nota: Per ulteriori domande o chiarimenti, contattaci pure tramite il nostro modulo di contatto. Assicurati di inviarci uno screenshot del messaggio di errore sia su monday.com che su https://outlook.office365.com/mail/inbox.

 

 

Se hai domande, contatta il nostro team utilizzando il nostro modulo di contatto. Siamo disponibili H24, 7 giorni su 7, e saremo felici di aiutarti!

 

Altre domande? Invia una richiesta