Come possiamo aiutarti?

Automazioni monday.com

 
 
Ti sembra mai di stare facendo troppo lavoro manuale? Vorresti avere monday.com che ti aiuta, senza che tu debba prima imparare un po' di coding? È il tuo giorno fortunato! 🍀
 
Le nostre automazioni ti permettono di utilizzare un evento all'interno di monday.com (come il cambio di uno stato) per attivare un'azione (come l'invio di una notifica). Come funziona? Continua a leggere qui sotto per scoprirlo!
 
 
Suggerimento: per vedere le automazioni in azione, puoi guardare il nostro webinar registrato sulle Automazioni qui 😄
 
 
Le formule di automazione sono una combinazione predefinita di trigger e azioni. Un trigger è un evento che scegli, che mette l'automazione in movimento. Un'azione è ciò che si verifica come risultato di questo trigger.
Vediamo un semplice esempio: quando lo stato è qualcosa, avvisa qualcuno ogni tot.
Nella piattaforma, l'automazione sarebbe simile a questa: 
image_254.png
 
In questo caso, il trigger sarà una colonna di stato specifica che passa a un'etichetta specifica (ad es. quale colonna di stato e quale etichetta). Questo trigger causerà l'azione (una notifica, la cui formulazione sarà determinata, verrà inviata all'assegnatario). 
Hai la possibilità di creare formule personalizzate, creando un'automazione adatta alle tue esigenze. Per ulteriori informazioni sulle formule di automazione personalizzate, consulta questo articolo.
 

Come aggiungere un'automazione 

Per aggiungere un'automazione, vai alla scheda per la quale desideri creare un'automazione e fai clic sul pulsante "Automatizza", situato nella parte superiore destra dello schermo.   
image_247.png
 
Arriverai al nostro Centro automazioni, come mostrato di seguito: 
image_252.png
Stai cercando di creare delle notifiche? Vuoi impostare un'automazione ricorrente? Le Categorie nel menu a sinistra sono un buon punto di partenza. Sfoglia queste categorie per trovare quello che stai cercando o usa la barra di ricerca.
Per saperne di più su queste Categorie e sui diversi tipi di formule, consulta questi articoli:

Configurare l'automazione

Dopo aver scelto la ricetta di automazione, dovrai aggiungere i parametri. Quel che nella ricetta è sottolineato  è un parametro.
image_248.png
 
Per questo esempio, diamo un'occhiata a una scheda. Noi di monday.com abbiamo una scheda di bugs in cui il nostro customer experience team può segnalare eventuali bug. 
image_253.png
 
Una volta che un bug è contrassegnato come risolto, vogliamo assicurarci che chi ha segnalato il bug venga avvisato. Configureremo l'automazione di seguito: 
image_250.png
 
Dopo aver fatto clic sul parametro "notifica" è possibile digitare il testo desiderato della notifica. Le variabili per il nome dell'elemento, il nome della scheda, ecc. possono essere aggiunte alle notifiche, facendo clic sui pulsanti nella parte inferiore dell'editor delle notifiche. Tuttavia, alcune colonne non sono supportate. Per maggiori dettagli, consulta la sezione Colonne supportate di questo articolo.
image_249.png
 
Una volta fatto, clicca su  "Aggiungi a scheda"  per attivare la tua automazione. Fatto! La nostra prima automazione è live. 🎉
Ora ogni volta che un bug viene risolto, chi lo ha segnalato riceverà una notifica e sarà in grado di informare il proprio cliente.

Mappare le automazioni

Utilizzi una formula di automazione per creare elementi su una scheda o più schede? La mappatura ti consente di selezionare specifici dati di colonna da estrarre da un elemento creato in precedenza sulla tua scheda, in un nuovo elemento dinamico. Ovunque in una formula sia presente un campo con elemento sottolineato, questo ne indica la mappatura.

Ad esempio, supponiamo di avere un compito ricorrente da creare sulla nostra scheda ogni lunedì. 

Frame_1.png

Puoi mappare nel campo {item} della ricetta quali informazioni verranno create in ciascuna colonna.

auto.gif

  

Nota: quando la tua formula di automazione prevede la creazione di una nuova scheda, avrai la possibilità di scegliere che tipo di scheda l'automazione creerà (principale, condivisibile o privata) e in quale Area di lavoro verrà creata quella scheda. 

 

 

Mappare la terminologia

Campi dinamici:

Dati specifici della colonna sulla scheda che possono essere estratti da un elemento corrente in un nuovo elemento creato automaticamente. I campi dinamici sono indicati da un segno più di colore blu, sul lato destro.

 

Campi statici:

Sono indicati da una casella grigia; si tratta di informazioni che non possono essere mappate. Invece, se viene aggiunto un valore, questo sarà lo stesso per ogni elemento automatico aggiunto. Nell'esempio seguente, il nome, la persona, lo stato, la data e l'email possono essere mappati, ma il monitoraggio del tempo e la posizione non possono.

Per ulteriori informazioni sui campi da visualizzare come Statici durante la mappatura, consulta la sezione Colonne supportate di questo articolo.

 

Frame_1.png

 

Nota: per mappare in modo dinamico le colonna, esse devono esistere su entrambe le schede. 
Modificare ed eliminare

Una volta aggiunte le automazioni alla tua scheda, puoi attivarle e disattivarle usando l'icona dell'interruttore. È inoltre possibile utilizzare l'icona a tre linee per modificare o eliminare l'automazione.

 

image_251.png
 

Duplicare

Non è possibile duplicare un'automazione all'interno del Centro automazioni. Tuttavia, le automazioni possono essere duplicate tra schede e modelli purché siano attivate nella sezione Automazioni della scheda del Centro automazioni. I seguenti tipi di formule di automazione non sono supportati durante la duplicazione o la creazione di un modello di una scheda:

  • multi-scheda,
  • monitoraggio tempo,
  • ricorrenti,
  • e qualsiasi automazione in cui si è in grado di "mappare" i campi nell'elemento.

Per ulteriori informazioni su come duplicare una scheda, consulta questo articolo

 

 

 

I seguenti tipi di colonna sono attualmente non supportati nel campo "notifica" di un'automazione di notifica:

  • Formula
  • Numero automatico
  • Progresso
  • Gerarchia
  • Link a elemento

 

I seguenti tipi di colonna non sono attualmente supportati nella mappatura di un elemento:          

  • Tag
  • Specchio
  • Tendina
  • Monitoraggio tempo
  • Gerarchia
  • Link a elemento
  • Posizione
  • Orologio universale
  • Telefono
  • File
  • Settimana
  • Link
  • Paese
  • Team
  • Vota
Nota: per motivi di sicurezza, le colonne con l'impostazione dell'autorizzazione "Limita vista colonne" non saranno supportate nelle formule di automazione e integrazione.

Automazioni basate sul tempo

Potresti chiederti come funzionano le automazioni basate sul tempo. Ad esempio, quando arriva la data, avvisa qualcuno. La stessa automazione basata sul tempo verrà eseguita in momenti diversi per utenti diversi, se dispongono di fusi orari diversi configurati nelle impostazioni desktop. Ciò significa che se il tuo "Quando" nella formula di cui sopra è impostato alle 9 del mattino, gli utenti di New York saranno avvisati alle ore 9.00 EST e gli utenti di Tel Aviv saranno avvisati alle 9 del mattino IDT.

Come accennato, le automazioni basate sul tempo verranno eseguite sul fuso orario del desktop locale. Tuttavia, se le impostazioni del tuo fuso orario in Il mio profilo sono molto diverse dal tuo fuso orario locale (più di poche ore), potresti riscontrare un problema. In questo caso, se è essenziale che queste due impostazioni siano diverse, contatta il nostro team di assistenza all'indirizzo support@monday.com e spiegaci il tuo caso d'uso, in modo da trasmettere il tuo feedback al nostro team!

 

Automazioni predefinite

Un'automazione predefinita è un'automazione che viene impostata sulla tua scheda da monday.com al momento della creazione della scheda. Nel Centro automazioni, queste automazioni avranno il seguente aspetto:

Frame_66.png

Se la tua scheda è stata creata con automazioni predefinite, tali automazioni si comporteranno in modo leggermente diverso rispetto alle automazioni che hai impostato. Ad esempio, quando si esegue l'aggiornamento da un account di prova a un account di base, queste automazioni continueranno a essere eseguite anche se il piano Base non supporta le automazioni. Tuttavia, non sarai ancora in grado di aggiungere l'automazione alle nuove schede e, quando queste automazioni predefinite saranno disattivate, non potrai riaccedervi.

 

Come trasferire la proprietà

È stato aggiunto un nuovo strumento alla sezione Amministratore del tuo account. Ora è possibile trasferire la proprietà da una persona a un'altra con pochi clic!

Per accedere a questo nuovo strumento, accedi al tuo Avatar > Amministratore > Utenti > Proprietà automazioni.

image_202.png

In questa pagina, utilizza il menu a tendina per selezionare il proprietario attuale e il nuovo proprietario. Fai clic su "Cambia proprietario" e puoi iniziare!

 

Automazioni non funzionanti

Se riscontri problemi con le tue formule di automazione, consulta questo articolo: Perché la mia automazione è disattivata?

Prezzi delle automazioni

Se vuoi saperne di più sui prezzi, questo articolo illustra le automazioni e i prezzi delle integrazioni: Informazioni sui prezzi

Risorse aggiuntive

Se non riesci a trovare quello che stai cercando in questo articolo, non temere. Ecco altre risorse per te:

E se stai cercando informazioni su categorie specifiche di automazioni, consulta i seguenti articoli:

 

Se hai domande, contatta il nostro team utilizzando il modulo di contatto. Siamo disponibili H24, 7 giorni su 7, e saremo felici di aiutarti!

 

Hai un feedback? Ti piacerebbe vedere come altri team utilizzano le automazioni come parte del loro flusso di lavoro? Dai un'occhiata alla nostra community monday.com